Reply

Il mio fidanzato strano

« Older   Newer »
view post Posted on 14/2/2013, 19:53           Quote
Avatar

Sperimentatore in servizio permanente effettivo

Group:
Member
Posts:
2,701

Status:


Ero in 5 superiore,ero fidanzata con marco un ragazzo anche lui di 5 ma di un altra classe,io già allora non ero troppo fedele,ma quando lo tradivo più che slinguate e seghe non avevo fatto.Quel giorno a scuola ci cambiarono i posti,mi affiancarono Luca un bel ragazzo,me lo ero già fatto,qualche slinguatina in bagno niente di più.Ogni giorno che passava lui ci prova sempre con me,fino a che una mattina,mi appoggiò la mano tra le cosce,io avevo una mini in jens e cazle nere,io lo lascia fare,lui era veramente carino,con la mano sali sempre di più,io mi accomodai bene e mi feci palpare la passera,sentivo che si stava bagnando,e allungai una mano sul suo cazzo,lo trovai già duro,la posizione in cui eravamo messi era molto tranquilla non ci poteva vedere nessuno,lui continuva a palpare me e io lui,ci interruppe solo il rumore della campanella del cambio ora.Corsi fuori per cercare marco,ma non lo trovai,demoralizzata tornai in classe,luca era già li seduto che mi aspettava,appena seduta continuò il suo lavoro,e io il mio,a metà lezione chiesi alla prof se potevo andare in bagno che non stavo tanto bene,lei acconsentì e io uscii.Mi stavo avviando verso i bagni avevo voglia di godere e stavo già pensando di farmi un ditalino in bagno,mi sentii chiamare,mi giro e era luca che correva verso di me,

L”dove vai erika”

io”cazzo mi hai fatto venire una voglia”

L”e te no,gurda quà come sono messo”

mi si avvicina e mettendomi le mani sul culo e palpandomi mi dice”dai erika svuotami il cazzo ti prego”

io”dai lasciami che se marco esce e ci vede cosa li racconto”

L”dai lo sa anche lui che li fai le corna che ti slinguazzi in giro un po tutti”

il mio cuore si fermò e mi pietrificai all’istante”come lo sa, che stai dicendo?”

L”ma si me lo ha detto francesco che glilo ha detto proprio marco,che non ti lascia perchè li piace e un pò li piace che te fai la troietta in giro”

tra me e me penso:a li piace che io faccio la troietta??adesso lo sistemo io e lo faccio cornuto per bene quante volte e con chi voglio,e soprattutto con come voglio!

io”dai luca andiamo in sala video muoviti”

L”a fare come facciamo ad entrare”

io”zitto e seguimi so io come fare ad entrare!”

Una volta arrivati,sforzo la porta,me lo aveva insegnato marco sto trucchetto,andavamo li a scopare era tranquillo e sicuro,anche perchè aveva una porta di sicurezza per scappare se arrivava qualcuno dalla porta principale.Entriamo io non resisto più ho la figa in fimme,mi abbraccio a lui e ci immergiamo in una slinguazzata da paura,le nostre lingue si intrecciavano lui mi alza la gonna e abbassa i collant,mi palpa il culo nudo avendo su un perizzomino,io li slaccio la patta dei pantaloni e li palpo il cazzo,è durissimo,lo voglio ,voglio fare cornuto quello stronzo del mio fidanzato,visto che ama che faccio la troietta io la faccio in tutti i sensi!Lo prendo per mano e lo porto vicino alla porta d’emergenza,li slaccio completamente i suoi pantaloni e li faccio balzare fuori il cazzo dalle mutande,inizio a segarlo con molta delicateza,lui mi abbassa i collant e mi fà divaricare un pò le gambe,inizia prima da sopra poi infilandosi sotto il peri a toccarmi la passera ,mi strofina il clitoride io mi bagno come una cagna in calore,decido di farli provare la mia bocca,visto che marco dice che faccio pompini da favola.Mi abbasso e lo scappello inizio a leccarli la cappela,lui quasi stupito mi dice

“fammi vedere coem sei brava dai succhiamelo bene”

inizio a insalivarlo e succhiarlo,me lo infilo fino in gola faccio un lento su e giù,mi accorgo che è sempre più duro,mi fermo e mi alzo

L”ma che fai succhiamelo che sborro”

io”prima mi scopi poi mi sborri in bocca”

mi appoggio con le mani al muro alzando un pò il sedere

“Dai scopami che sono un lago muoviti cazzo”

luca si avvicina,mi passa una mano tra le gambe per sentire se ero veramente bagnata,mi punta la cappella e con un colpo secco è dentro la mi passera,mi scopa fino in fondo con colpi decisi

“ti piace il mio cazzo vero è vacca che non sei altro prima ti scopo e poi ti sborro tutta, senti come sei bagnata troia”

in effetti ero un lago,sarà stata la situazione,o un cazzo diverso in figa dopo un anno ,ma ero eccitatissima.MI scopava imperterrito,e io dopo qualche minuto me ne venni con un capioso orgasmo che li lavai il cazzo”haaaaa siiii siiiii vengooooo haaaaaa”

L”dai erika prendilo in bocca che vengo anchio”

si sfila da me ,io ancora in preda all’orgasmo mi abbasso e me lo infilo in bocca 3 belle succhiate fino in fondo e lo sento irrigidirsi

L”ha bevi puttanella haaaaaaa siiiiii”

mi viene con una capiente sborrata in gola,che io prontamente ingoio fino all’ultima goccia,ripulisco il cazzo con qualche colpo di lingua ci rivestiamo e avviamo verso la classe.Le giornate e i mesi invernali passano e io scopando con marco mi accorgo sempre di più che li piace l’idea che io lo tradisco,sono li che li stò succhiando il cazzo,lo guardo e li dico

“sai marco che averne 2 di cazzi qua sia che bello”

M”sei un golosa di cazzi erica”

li lascio il cazzo e mi metto sopra di lui,me lo metteo in passera e inizio a muovermi lentamente intanto li parlo

“sai marco cè quel porco di luca che mi guarda sempre le gambe il culo e le tette,l’altro giorni si è strusciato sul mio culo e aveva il cazzo duro”

m”e te che hai fatto??”

“e cosa dovevo fare lo lasciato fare si sentiva bene che era duro mi sa che ha un bel cazzo,poi la notte me lo sono sognato che mi scopava in sala video li in piedi”

e li esplode ,mi inizia a scopare con colpi fortissimi li sentivo fino in pancia

“sei una troia erika ti riempio la figa tieni haaaaaaaaa”

sentendo il suo cazzo durissimo e i getti di sperma venni anchio pensando a luca che mi scopava in aula video.Il lunedi della settimana successiva i capi d’istituto decisero di fare autogestione,4 giorni senza lezioni una spettacolo,mi era gia successo anche l’anno prima,ma quest’anno in 5 sarà meglio ancora.Chiamo marco e apprendo la brutta notizai che lui è ammalato,li dico cha allora vado da lui,ma mi dice di no visto che a casa cè anche sua madre che non stà bene,mi dice di stare a scuola e godermi l’autogestione e di divertirmi!Io un pò delusa entro a scuola,inizio a girare nelle varie classi,li tutti studenti raccolti seguendo speigazioni di qualche ragazzo di 5 su qualche argomento cazzuto,mi fermo a parlare con Luca che in pochi istanti mi salta addosso

L”dai erika andiamo a scopare so che marco non cè,e poi anche se ci fosse si ecciterbeb a saperlo hahaha”

“no luca non ne ho voglia magari domani”

me ne vado e m fermo a parlare con alex un ragazzo molto carino,anche lui me lo ero slinguazzato un paio di volte,anzi a lui lo avevo anche segato e lui mi aveva fatto un dito,parliamo del più e del meno nel frattempo ci beviamo della vodka e ci fumiamo qualche siga,io sono un pò ubriaca,lui si avvicina e mi bacia,io ricambio e li on mezzo al corridoi ci lasciamo andare in un abella slinguazzata.

A”dai erika andiamo fuori”

io”ok andiamo che ti faccio un regalo”

andiamo dietro ai laboratori continuiamo a slinguare lui mi palpa il culo io il cazzo,glilo tiro fuori,mi inchino e inizio a succhiarglielo,con una mano li palpo le palle e intanto mi inghiotto il cazzo fino in gola,sento dei rumori,alzo la testa e ci sono altri 2 ragazzi a gurdarmi non li conosco personalmente soli visti in giro per la scuola

A”ragzzi se ve lo tirate fuori la puttana qua sotto vi farà sborrare vero erika??”

io senza mollare il cazzo di alex faccio un si con la testa,in pochi attimi i loro cazzi ero fuori dai loro pantaloni e a porta dell mia bocca,inizio a segarli mentre succhio sempre il cazzo di alex,poi ki sposto su quello alla mia destra e gli altri 2 li sego questo ha un cazzo piccolo lo ingoi facilmente,lo succhio per un pò,poi mi sposto sull’altro ragazzo che ha un cazzo maestoso una cappella grossissima e già violacea ,mi succhio per bene anche quello segando gl’altri,poi si avvicinano tutti e 3,io li cerco di leccare tutti assieme,loro si segano sono li per li per sborrare,io lli succhio 1 alla volta,ecco il primo il ragazzo di sinistra

“haaaa haaaa troia prendi tutto siiiii”

mi sborra un pò in bocca e un pò in faccia

mi concentro sugl’altri dopo qualche succhiata è il tutrno di alex,mi tiene la testa con le mani e il cazzo cazziato in gola

A”dai troia succhiacazzi ti sborro in gola tieni haaaaaaaa”

e anche lui mi scarica un bella sborrata in gola,che io provvedo a inghiottire,mi sposto sul ragazzo con il cazzo piccolo,sembra non venire,alex mi ferma e mi dice

“togliti i pantaloni che ti meriti di venire anche te,troietta vogliosa”mi alzo e mentre alex mi spoglia i 2 ragazzi vogliono la mia lingua,io prima uno poi l’altro li accontento,alex si siede per terra mi fà mettere a pecora e mentre mi lecca la figa e il culo io contiuno a spompinare il ragazzo dal cazzo piccolo,alex mi lecca il culo e mi caccia 4 dita in figa

A”sentite sta puttana come si è bagnata mentre ci succhiava i cazzi”

io godevo come una pazza soprattutto dopo che anche l’altro ragazzo si era messo dietro e mi infilava 2 dita in culo.Continuavo a succhiare imperterrita sembrva non venire più e avrei scommesso che sarebbe stato il primo a venire,e invece,mugolavo come una pazza con 4 dita in figa e 2 in culo godevo da vera vacca e succhiavo con più eneria,e eccolo si irrigidisce tutto me lo sfila dalla bocca

“erika vengo vengo haaaaa haaa siiiiii bevi troia”

mi rifila 5 schizzate direttamente in faccia mentre io godevo come una vacca penetrata da quelle 6 dita.I 2 ragazzi sconosciuti spariscono in un istante,mentre alex mi aiuta a sistemarmi e pulirmi e facendomi i complimenti per la mia performance,il resto della giornata filò liscio senza eventi particolari.La mattina seguente mi svegliai con la figa che già mi pulsava ormai si era sparsa la notizia tra i ragazzi della mia puttanaggine,e mi potevo aspettare di tutto ormai.Dopo che mi sono lavata decisi che oggi prendevo io l’iniziativa,mi misi una gonna in jens chiaro,delle autoreggenti nere prese per scopare con marco,è una magliettina aderente con un pò di scollatura,e ai piedi un paio di scarpe tacco 10,per fortuna che mia mamma non mi vide uscire così se no chi sa cosa avrebbe pensato,e sotto un microperizzoma anche quello preso per occasioni particolari,e quella mi sembrva particolare.Mentre mi avvio in macchina a scuola mando un messaggio a alex,e luca con scritto per le 8 e 30 in sala video.Arrivo a scuola era abbastanza presto,mi soffermo a parlare con qualche ragazza,poi entro nell’atrio e mi dirigo verso l’aula video,entro mi accomodo e aspetto con ansia.E’ arrivat l’ora e loro puntalissimi si presentano,li dico di bloccare la porta che non dovevamo essere disturbati,loro ubbediscono e poi si avvicinano guardandomi e ridendo

“che avete da ridere voi 2 non sapete cosa vi aspetta”

L”ridiamo perchè immaginiamo cosa succederà”

A”certo con una troia del genere che ha anche un ragazzo che li piace essere cornuto si sà come va a finire”

mi alzo,loro iniziano a baciarmi il collo e palparmi mi slacciano la gonna che in un secondo mi cade rimanendo in perizzoma e autoreggenti

A”erika sei una splendida vacca fatti ammirare”

L”e si proprio un puttanella assatanata di cazzi”

io”dai tirateli fuori non perdete tempo”

in pochi attimi sono già con i calzoni abbassati e i cazzi di fuori,io mi inchino e inizio a lavolarli di bocca,ne succhio uno alla volta e l’altro lo sego bello bagnato della mi saliva,mi porto entrambe le cappelle alla bocca,me le inseriscoe le succhio piano piano,poi luca si stacca si spoglia e si sdraia sotto di me,mi scosta il perizzoma e si trova la mia paassera bella rasate e molto bagnata,e inizia a leccarmi figa e clitoride

L”erika sei veramente troia sei un lago marco ha ragione a dire che sei un vacca da monta”

continuo a succhiare il cazzo di alex,mentre luca mi lappa la passera e assapora i mie succhi vaginali,è molto bravo a lecca,e io dopo un pò non trattengo l’orgasmo

“haaaa si si siiiiii vengoooo haaaaa”

e li riempio la bocca con un capioso orgasmo,alex si scosta e mi ordina di mettermi a pecora,io obbedisco e lui si posiziona dietro e mi infila il cazzo dentro e inizia a pomparmi,mentre luca si mette davanti a me scopandomi la bocca con gran foga

A”cazzo erika già sei una vacca pazzesca poi con autoreggenti e tacchi sei veramente un puttana da competizione,mi fai eccitare un sacco”

io”dai scopa la puttana dai scopami più forte haaa godo vengooooooooo”

e me ne vengo per la seconda volta sotto i colpi del cazzo di alex,sento lui bello duro e mi dice che tra un pò viene dove volevo la sborra,

io”sborrami in figa riempimi per bene,dai haaaa haaaa scopami dai e poi luca entra anche te che voglio anche la tua di sborra in figa”a queste mi parole sento alex godere e spruzzi di sborra in figa

A”haaaaaaa haaaaaaaa ti riempio troiaaaaaaa”,

appena finito di sborrare si sfiloa da me,sento un pò di sborra colare dalla mia figa,luca si è gia sdraitoe mi incita a cavalcarlo

L”dai puttana vieni sopra che ti fracisco per bene”

io stringendo le gambe per non far uscire tutto lo sperma di alex mi getto sopra al suo cazzo svettante,e in un secondo me lo sento fino alla pancia,mi inizio a muovera avnti e in dietro come una pazza poi su e giù mi scopo quel cazzo come un’assatanata,nel frattempo alex mi porge il suo cazzo che io prontamente inizio a succhiare,sento luca che mi caccia un dito in culo io godo come una troietta e appeno sento lui che gode e gli schizzi di sborra che mi stanno riempiendo per la seconda volta vengo anchio per l’ennesima volta lavandoli il cazzo con il mio orgasmo.Dopo alcuni minuti mi alzo e mi inginocchio riprendendo in bocca i loro cazzie iniziando a succhiarli amcora con gran vigore nel frattempo sentivo la loro sborra colare dalla passerae con una mano mi masturbavo

A”la troia ha ancora voglia mi sà”

L”e si guarda che splendida puttana vogliosa dai succhia succhia pompinara!”

godo come una pazza sento la loro sborra colarmi fuori e io che con 3 dita mi sditalino la passera,succhio da vera troia,mi fà male la bocca ma non voglio smettere voglio farli venire ancora ,succhio a ripetizione uno e l’altro lo sego,vengo per l’ennesima volta con le mie dita e li luca mi prende la testa e facendosi una sega mi sborra in faccia,non finisce di farmi l’ultima goccia e alex si avvicina sull’alta guancia e inizia a spruzzare anche lui.Esausti ci stendiamo a terra una 20 di minuti,dopo di che ci puliamo e sistemiamo loro ritornano in autogestione e io prendo la macchina e vado a casa di marco.Giunta da lui mi lo raggiungo in camera

M”erika come mai sei qua e non sei a divertirti là??”

io”ma dai la non cè un cazzo da fare e poi vediamo se facendoti sborrare guarisci”

M”vediamo vediano”

si abbassa i pantaloni e io inizio a segarlo,e mentre lo sego lo guardo e inizio a parlarli e raccontarli

“sai ho sognato ancora che luca mi scopava in sala video a scuola non sò perchè”

il cazzo improvvisamente si rizzò

“però all’improvvisio entrò anche alex sai il ragazzo di 5 f e si unì anche lui prima mi scopava la bocca e poi a turno mi sborravano in figa”

non finisco la frase che vedo lui che si irrigidisce e inizia a mugolare a bassa voce per non farsi sentire dalla mamma,io mi fiondo con la bocca sulla sua cappella per accogliere il suo sperma,il primo schizzo mi finosce in faccia,ma gli altri 3 tutti in bocca,una sborrata da record,lo ripuliusco per bene

“amore ma qunato hai sborrato come ti sei eccitato”

M”sono i tuoi racconti e i tuo sogni che mi eccitano”

” ma no sai che voglio solo te e sono solo sogni”

M”certo amore sò che sono solo sogni”

E’ proprio vero ho un fidanzao che si eccita se io faccio la vacca in giro,ma la cosa bella è che li racconto tutto come uno scherzo!!!

dal sito: passioniproibite
autore: erika85

tags: racconti bdsm, racconti sadomaso, racconti erotici, padrona, mistress, master, schiavo, schiava, slave, fetish, sesso, dominazione, sesso estremo

strenuo sostenitore della dominazione sensuale
non giudicare nessuno solo per il fatto che commette peccato in modo differente dal tuo
bannerkf
 
PM Email  Top
0 replies since 14/2/2013, 19:53
 
Reply